Main Content

Possiamo progettare servizi migliori per la nostra società grazie al riconoscimento facciale anonimo?

Da marzo 2020, la vita quotidiana in ufficio e la collaborazione fisica sono cambiate. Ma Covid-19 offre anche opportunità di innovazione. Noi e l'agenzia di progettazione di servizi reverse AG abbiamo utilizzato il tempo per esplorare soluzioni innovative insieme al nostro partner FTF International AG.

Insieme a FTF, utilizziamo il software di riconoscimento facciale per creare soluzioni individuali per il marketing, la vendita al dettaglio, la gastronomia e il settore alberghiero, nonché per la gestione delle strutture. E ci chiediamo: cosa succede se arricchiamo ulteriormente queste conoscenze con la progettazione di servizi?
FTF sta per "Follow the Face". L'azienda si considera "Google Analytics del mondo offline". Un software e un hardware per il riconoscimento dei volti registra il comportamento dei clienti sulla base di dati anonimi o crea un'autenticazione per i dati personali registrati individualmente, ad esempio quando si entra in edifici per uffici o per la messa in sicurezza di cantieri.

Riconoscimento dei volti e protezione dei dati, vanno d'accordo?
"Il riconoscimento dei volti è spesso associato a scenari di uno stato di sorveglianza. FTF è consapevole di questo e si è posta il compito di collegare una tecnologia, alcune delle quali hanno connotazioni negative, con i benefici economici e sociali. Il prodotto non va inteso come software di sorveglianza, ma come software di ottimizzazione. I presupposti sono una comunicazione rigorosamente trasparente, il rispetto e l'applicazione delle direttive dell'ordinanza di base sulla protezione dei dati (ODGP o GDPR) introdotta in tutta Europa nel 2018, nonché la costante consultazione con la Confederazione e le autorità di protezione dei dati commissionate dai Cantoni.

La percezione del DSGVO da parte degli utenti, cioè di noi cittadini, è stata fortemente influenzata dalla crisi di Covid-19: in quasi tutte le case, webcam e microfono sono stati rilasciati per software di videochiamata, che si tratti di zoom, Google Hangout o Skype. La digitalizzazione è stata introdotta in un colpo solo nelle aziende, nelle scuole, nelle case di riposo, nelle amministrazioni e nei governi. Ciò che prima era considerato inutile o pericoloso per anni è stato attuato nel giro di pochi giorni. E sembra funzionare.

©FTF. Essempio di impostazione in un negozio di shopping.

 

Face Recognition - a cosa serve?
Il software di FTF è in grado di riconoscere una persona e di registrarla come un cosiddetto "ID digitale" - ma non come persona, poiché non vengono memorizzati dati. Se il software viene utilizzato in un supermercato, ad esempio, l'utente del software FTF non vuole sapere chi è la persona, ma vuole imparare come si comporta nella stanza. Grazie ai dati registrati, è possibile creare analisi predittive, ad esempio per avvisare il personale di aprire un'altra cassa nei prossimi cinque minuti. La "customer experience" può quindi essere migliorata grazie a tempi di attesa più brevi.

Se l'utente lo desidera, il software può essere utilizzato anche per l'identificazione specifica delle persone. Nei grandi cantieri, ad esempio, l'accesso è consentito solo alle persone registrate per motivi di sicurezza. Una telecamera prende il controllo: solo a chi è stato registrato in anticipo viene concesso l'accesso tramite il riconoscimento del volto. Il software può anche rilevare che la persona #XY1943 non indossa il casco di sicurezza e può negare l'accesso. Sarebbe anche possibile misurare la temperatura corporea per evitare che persone febbricitanti o infette da virus entrino nei locali.

Chi trae vantaggio da questa tecnologia?
I principali vantaggi di questa tecnologia si trovano nelle aree del marketing e della gestione del personale. L'innovazione nel campo dell'esperienza del cliente viene generata da misurazioni, elaborazione dei dati e misure basate su di essi - con l'obiettivo di supportare e, se possibile, aumentare il successo economico dell'utente. Ad esempio, tempi di attesa più brevi nei ristoranti o nelle stazioni sciistiche possono portare a un aumento delle vendite dei pasti e dei menu giornalieri. Oppure la pubblicità digitale ottimizzata per il gruppo target aumenta le vendite. L'esperienza dei clienti può essere influenzata positivamente anche dal riconoscimento dei membri o dei VIP in ristoranti, bar o hotel. O in tempi di pandemia: l'apertura senza contatto delle porte automatiche aiuta a combattere la diffusione dei virus.

©FTF. Possibile utilizzo del software in un cantiere.

 

Dove entra in gioco il design dei servizi?
La tecnologia permette di raccogliere quantità gigantesche di dati in un tempo molto breve. L'interazione di questi dati anonimi e le possibili nuove aree di applicazione rendono interessante la progettazione di nuove misure. Queste applicazioni non devono per forza essere un fattore di guadagno, ma possono migliorare le esperienze o la vita quotidiana degli utenti. E questo è esattamente ciò che fa il Service Design - chiediamo:

  •     Come possiamo costruire sul software esistente con un'innovazione positiva?
  •     Come possiamo utilizzare la qualità del riconoscimento facciale a vantaggio di una società?
  •     E come possiamo usarlo per migliorare i servizi e i prodotti esistenti - o inventarne di nuovi?
  •     Ma anche: dove possiamo utilizzare questi dati per migliorare i servizi per la popolazione secondo Covid-19?

Insieme a FTF e reverse AG abbiamo giocato con vari scenari futuri. E se potessimo migliorare la scuola a casa, insegnando in videoconferenza? Finora gli insegnanti hanno avuto poche o nessuna possibilità di osservare le reazioni degli studenti. Avete capito tutti? Oppure no? Così i più deboli non ricevono l'attenzione necessaria per migliorare. Una possibile soluzione è quella di catturare gli studenti, in modo che il software sia in grado di identificare i partecipanti che esprimono difficoltà in base alle loro espressioni facciali - al fine di indicare questo all'insegnante sul cruscotto.

Oppure possiamo sostenere il personale delle case di cura per garantire che tutti i residenti, i visitatori e i dipendenti rispettino le norme di sicurezza in situazioni eccezionali come Covid-19?

E come si possono aiutare i Cantoni o la Confederazione a garantire la sicurezza nei luoghi pubblici o nel traffico? Come possiamo trovare soluzioni per il settore della ristorazione e degli eventi nel rispetto delle nuove misure di sicurezza?

E che altro?
Tali domande o problemi possono essere approfonditi, e questo per quasi tutti i settori. La combinazione di Big Data e Service Design porterà al miglioramento dei processi esistenti, ma anche dei servizi offerti e soprattutto ad una migliore esperienza del cliente.

Avete domande o problemi simili? Crediamo che il potenziale per questo sia tutt'altro che esaurito - e saremmo lieti di discuterne con voi!

Shop in-out Counting Solution

Grazie al sistema di controllo delle casse, al controllo degli accessi e alla gestione dei flussi, risparmiate i tempi di attesa dei vostri clienti alla cassa e avete sempre una visione d'insieme della situazione nel vostro negozio:

Flyer Shop in-out

Michele Waldeck

Abteilungsleiter Security

 

 

Tel.: 0041 44 247 43 32

Oliver Bucher

Produktmanager Sicherheitsanlagen
Security & Automation

 

 

Tel.: 0041 44 247 42 64